Categoria: News

Biglietti Test Match Novembre

Si possono prenotare biglietti per Test Match di Novembre Italia vs Georgia 10 Novembre Firenze Italia vs Australia 17 Novembre Padova Italia vs All Blacks 24 Novembre Roma per chi acquista biglietti contro Georgia ulteriore sconto per Partita contro All Blacks

Rinuncia Campionato di Serie B

COMUNICAZIONE IMPORTANTE In un momento storico per il nostro Club , perdurando l’incertezza in relazione alla gestione dell’impianto e vista l’impossibilità di elaborare qualsiasi tipo di programmazione nel breve periodo , siamo costretti nostro malgrado, per non mettere a repentaglio la vita stessa del Club e con sommo dispiacere per gli atleti che avevano guadagnato la salvezza sul campo , a rinunciare al Campionato Nazionale di Serie B .
Certi che tutti gli appassionati, atleti e sostenitori del COLLEFERRO RUGBY 1965 vorranno rafforzare il principio del sostegno , insito nel nostro sport e augurandoci che finita la fase d’incertezza potremo tornare a far risplendere i nostri colori sociali , auguriamo Buon Rugby a Tutti. Colleferro Rugby 1965

Chiusura Impianto

Questa settimana è iniziata la procedura per la riconsegna dell’impianto sportivo M.Natali all’Amministrazione Comunale, si sta procedendo alla stesura dei Verbali di Rilascio . Per questo motivo l’impianto resterà Chiuso.

COMUNICATO STAMPA DEL PRESIDENTE ROBERTO BENEDETTI

COMUNICATO STAMPA Nella mia qualità di presidente -e quindi legale rappresentante- della SSD COLLEFERRO RUGBY 1965 a.r.l.s- su espresso mandato di tutta la dirigenza, non posso esimermi dal replicare al comunicato appena diffuso dal Sig. Massimiliano Ferrazza, nella sua qualità. Tralasciando, il tentativo, improbabile, di applicare l’antichissima tecnica del “Divide et impera” del caro Sig. Ferrazza, il quale cercando di addossare le responsabilità sulla mia persona , cercava una sponda nella famiglia del Colleferro Rugby 1965, Io, mi voglio attenere ai soli fatti, anziché, alimentare una sterile polemica .
Da circa 3 mesi, chiediamo agli assegnatari dell’impianto, di formularci una loro proposta di convivenza e collaborazione , per darci modo di programmare la nostra attività sportiva in totale serenità per gli anni futuri . Il cambiamento in atto ci costringerà a ricalibrare il nostro progetto sportivo , per farlo abbiamo bisogno di stabilità e regole certe, ma a tutt’oggi, purtroppo, nessuna proposta scritta da parte degli assegnatari ci è stata recapitata . Al punto che, siamo stati Noi a prendere l’iniziativa e formulare una nostra proposta e relativa scrittura privata (vedi allegato), abbiamo espresso la volontà di farci carico delle spese per sistemare la palestra,le camere e la club house , era tutto pronto per la firma , come può testimoniare l’amministrazione Comunale , ma davanti all’imposizione di siglare un accordo per soli due anni , abbiamo dovuto purtroppo interrompere la trattativa . Dopo 3 anni di precarietà , oltre che di certezze , abbiamo bisogno di tutelare i nostri investimenti con una garanzia, almeno pluriennale, il periodo da loro proposto , non ci consentirebbe di ammortizzare i costi necessari alla risistemazione della struttura ed al riavvio. Come sempre siamo disponibili a qualsiasi dialogo, purché ci garantisca certezze nel breve e lungo periodo. Buon Rugby a Tutti. Roberto Benedetti Presidente Colleferro Rugby 1965

U16 SEMIFINALE – LDM COLLEFERRO RUGBY 1965 vs AVEZZANO RUGBY 53-0

È iniziata presto questa mattina, la partita di questa magnifica squadra Under 16 già dalla salita sul bus che portava i ragazzi a Roma per raggiungere il campo di gioco , si vedeva la determinazione e la felicità per andare a giocare una partita , secca, decisiva per accedere alla finale Interregionale, i precedenti contro Avezzano parlavano di 2 sconfitte di misura 19-14 nel barrage per accesso al girone Élite e sconfitta in casa 25 -20 nell’andata della seconda fase del Campionato poi la vittoria in terra Avezzanese 19 – 16 aveva dato la Vittoria del Girone e la qualificazione alla Finale Regionale poi vinta con gli Arnold Rugby Roma .
Oggi che le strade si incrociavano di nuovo in questa semifinale, i ragazzi hanno dato vita ad una prestazione eccezionale sotto tutti i punti di vista , alternando penetrazioni sull’asse a folate nello spazio dove il pallone passava nelle mani di tutti i protagonisti, una presenza costante sui punti d’incontro e una capacità naturale nel rompere la linea difensiva fissavano il punteggio del 1 tempo su un eloquente 34-0 .
Nei minuti iniziali del secondo tempo i ragazzi Avezzanesi , mai domi , avevano un sossulto d’orgoglio e cercavano la meta più volte , ma i Rossoneri con una difesa ordinata , sempre pronti al placcaggio e al recupero del pallone , spegnevano ogni velleità,non paghi , riprendevano in mano l’incontro segnando altre 3 mete per uno score finale di 53-0 , frutto di una condizione fisica e atletica impressionate dovuta al lavoro svolto dai ragazzi insieme al preparatore fisico Marcello Cipriani ma soprattutto il crescendo dei risultati che dava il senso all’ottimo lavoro dei coaches Walter Tosco e Francesco Tomasi .
Ora quest’ultimo appuntamento stagionale , si va a Rende (Cs) contro il Cus Catania , per la finale del Trofeo R.Campagna , nostro concittadino nonché per 7 anni Presidente del Comitato Regionale Laziale ,prima della sua scomparsa, sarà un onore per la Società, tutti i sostenitori e i ragazzi rappresentare il Lazio in questa bellissima partita. Che vinca il migliore , comunque vada resterà,nella memoria, una bellissima stagione ……..
Forza Ragazzi…… Formazione : Silti, Poce, Di Giovanni, Iannucci, Macovei, Tosco, Decinti, Andreica, Santoro, Paris, Orlandi, Quaresima, Ciani, Palmarini, Romano … A disposizione Romani, Lazzarini, Boccardelli, Palombo, Testa, D’Aloia . Score : Mete Macovei, Santoro (3) Silti Andreica e Orlandi Trasformazioni Tosco (6 ) Calci punizione Tosco (1) Drop Tosco (1)
 

COMUNICATO CONGIUNTO Ldm Colleferro Rugby 1965 – Appia Rugby

Le società Colleferro Rugby 1965 e Appia Rugby nel corso degli anni hanno avuto modo , in varie occasioni ,di sperimentare l’ identità di vedute per quel che riguarda lo sviluppo e il progredire dell’attività sportiva nei rispettivi club. In ragione di ciò si è sviluppato un profondo rapporto di amicizia e stima reciproca. Sono già numerosi gli eventi gestiti in totale collaborazione dai due club. Su tutti citiamo alcune partecipazioni al torneo Topolino e diversi test matches internazionali giocati come franchigia. Significativi sono stati gli incontri dei due club contro le compagini straniere del St Alban’s College del Sud Africa nel 2017, contro gli australiani del Melbourne Kangaroos Rugby e i canadesi del Brantford Harlequins nel 2018   per  la categoria under 18  e il test match con gli australiani Cockatoos del New South Wales per la categoria under 16. I risultati sono stati lusinghieri da un punto di vista sportivo e non solo. Forti di questa esperienza le dirigenze si sono confrontate su programmi ed obiettivi che sono risultati essere coincidenti in quanto entrambi i club si prefissano come obiettivo una crescita agonistica dei propri atleti, che non esuli però da una crescita culturale , favorendo quindi momenti di incontro in Italia e all’estero con club stranieri anche con partecipazione a tornei fuori dai confini nazionali , come del resto già fatto dal Colleferro Rugby 1965  quest’anno anche nel Mini Rugby che si è recato in Inghilterra .La soluzione più appropriata al raggiungimento di questi è stata la creazione di un patto territoriale tra le due società che prevede inizialmente due squadre Under 16 che , pur avendo momenti di incontro, si alleneranno sui rispettivi campi  affrontando separatamente i propri campionati , per poi affrontare insieme alcuni tornei come il prestigioso “Milani “ a Rovigo. In under 18 la collaborazione sarà più’ stretta perché si formerà una sola squadra che si pone, per la prossima stagione, come  obiettivo il primeggiare nel campionato regionale e la partecipazioni a manifestazioni di estrema importanza all’estero. Nella categoria Seniores  , all’attuale squadra del Colleferro Rugby 1965, verrà affiancata una squadra Seniores cadetta di base all ‘Appia Rugby che militerà nel campionato di C2.La duplice Seniores avrà una grande importanza nel progetto perché avrà come obiettivo l’accogliere, inizialmente, coloro appena usciti dalle giovanili, permettendogli di avere un approccio graduale al rugby dei grandi. Inoltre permetterà anche la pratica dello sport del Rugby a chi non volesse cimentarsi con campionati più impegnativi per motivi i più’ disparati. In buona sostanza si viene ad allargare  , da un lato , la base per il primo XV , e dall’altro, si aumentano i numeri e si vengono a ridurre gli abbandoni rendendo più performante l’intero settore agonistico. Lo scopo del progetto, mutuato da realtà internazionali,   sarà quindi quello di migliorare le performances agonistiche permettendo a tutti i  praticanti  dei club di giocare al livello più consono  alle  loro attitudini, l’obiettivo dichiarato dei club e’ collocarsi a breve nell’élite del rugby nazionale ma non perdendo di vista anche il valore socio culturale del nostro sport.

AZIONE CONTRO LA FAME E COLLEFERRO RUGBY

Nella mattinata del 30 Maggio presso il Campo Natali, per la prima volta si è assistito ad una corsa svolta non da atleti professionisti ma da ragazzi.
Infatti,12 classi della scuola media Leonardo da Vinci,si sono unite in una corsa solidale contro la fame.
Il progetto, nato dalla collaborazione con l’ associazione AZIONE CONTRO LA FAME, prevedeva che gli alunni dovessero trovare sponsor pronti a contribuire a questa iniziativa: tanti più giri tanta più generosità.
Da un’ intervista iniziale, molti dei partecipanti avevano affermato di voler effettuare 5 giri, ma successivamente i giri si sono duplicati, a volte anche triplicati.Naturalmente non poteva mancare il Colleferro Rugby, infatti, tra i ragazzi partecipanti, c’ erano giocatori della nostra U 12.
Il Colleferro Rugby è sempre presente con molto orgoglio a queste iniziative…SOSTENERE SEMPRE.
Un ringraziamento particolare all’ artefice dell’ iniziativa la professoressa M. Proietti, neanche a dirlo zia di un bambino della U 10.
 

U14 – TORNEO “LUPI DI GUBBIO”

U14 – Torneo “Lupi di Gubbio” 16 squadre suddivise in quattro gironi.. La prima partita ci vedeva contrapposti al RENO BOLOGNA, partita combattuta ma vinta; successivamente hanno giocato con il CUS PERUGIA che stava vincendo di 3 mete a 0 , ma come questo sport ci insegna mai mollare e allora ecco la risposta dei nostri giocatori che concludono la partita con 2 mete. Purtroppo la reazione non è servita a vincere ma, sicuramente a riaccendere gli animi e la voglia di giocare. Ed ecco la vera rimonta con i pari d età del BERGAMO , Colle -Bergamo 4/1…ma non finisce qui, infatti nella finale per il 5/6 posto i nostri ragazzi hanno dato tutto e per tutto contro il GENOVA vincendo 4 a 2. Un particolare ringraziamento a genitori,fratelli,sorelle nonni e zii che, come sempre , hanno sostenuto i nostri ragazzi in tutte le gare, anche con le splendide maglie da loro ideate. Alla fine del torneo,come di consueto,tutti insieme per il 3° tempo, organizzato negli splendidi saloni del palazzo ducale.
FORMAZIONE ACQUISTA.DECINTI.NECCIA.ASCENZI.PIZZICONI.SCAFARIU.BARONI.GIOVANNINI.TOSCO.BUONANNO.TIBERIA E.TIBERIA G.GAETANI.FRONTEDDU.DE SANTIS.COCCHIA.NOBILI.JONITA.PERFETTI. all. TOSCO W .DAMIANI A.

XXX TORNEO “BRUCATO” A ROMA

Giornata di festeggiamenti in casa delle Civette tra Compleanni, Comunioni e Tornei. Domenica 27 maggio tutto il minirugby si è recato all’ Acqua Acetosa per il XXX Torneo “Brucato”. Appena arrivati siamo stati accolti da un ottimo Staff che ha suddiviso le categorie tra i vari campi. Inizio alle ore 10.00 e via al divertimento..placcaggi, recuperi, passaggi sorrisi e tante tante mete.I nostri ragazzi, nonostante il caldo e il numero esiguo hanno combattuto come veri leoncini dimostrando un netto miglioramento tecnico e mentale. Attenzione e concentrazione sono state le parole chiave di tutto il torneo. Nella pausa pranzo la squadra del Colleferro si è rilassata tra prese in giro e foto, che ci contradistinguono.Durante le semifinali anche l’ Associazione “L’emozione non ha Voce” ha giocato. Alle 16.00 dopo le finali, ci sono state le premiazioni per i 17 club,73 squadre e oltre 1000 atleti che hanno partecipato. Ringraziamo la Primavera Rugby per l’ottima organizzazione e l’ ospitalità. Prossimo appuntamento per il minirugby è il 10 Giugno “torneo beach rugby” Terracina.