Cos’è Movember??

Pochi giorni fa, il primo giorno di novembre, è iniziato, come da più di 10 anni a questa parte, il famigerato Movember. Per chi ancora non conoscesse di che si tratta, ecco cosa c’è da sapere

COS’È MOVEMBER
Movember è una charity foundation nata nel 2004 e che ha originato un movimento di sensibilizzazione globale alla salute maschile. Concretamente si tratta di un intero mese di fund raising, quello di novembre di ogni anno, in cui gli uomini si fanno crescere i baffi aderendo a diverse campagne di raccolta fondi. Questo per attirare l’attenzione su alcune importanti tematiche come il cancro alla prostata e ai testicoli, la salute mentale precaria (e quindi la prevenzione del suicidio) e l’inattività fisica. L’iniziativa è nata, per volere di quattro ragazzi australiani, nel 2003, e negli anni ha riscosso sempre più successo trovando a supporto testimonial famosi e sponsorizzazioni importanti.

Esiste un sito ufficiale della campagna disponibile in 5 lingue, fra cui l’italiano, dove aderire. Dal 2007 sono coinvolti nel movimento numerose nazioni fra cui Irlanda, Repubblica Ceca, Danimarca, El Salvador, Spagna, Regno Unito, Israele, Sud Africa, Taiwan, Stati Uniti e Italia. Più di recente ha aderito anche la Francia. Il Canada è il paese più attivo e dove vengono raccolti più fondi.

COSA SIGNIFICA MOVEMBER
Il nome Movember viene dalla fusione delle due parole, “november” e “moustache” (novembre e baffi). Coloro che aderiscono alle varie campagne all’interno del movimento si chiamano “Mo bro”, “fratelli di baffo”.

COSA SI DEVE FARE PER ADERIRE
Agli uomini che intendono partecipare attivamente si chiede di rasarsi completamente a partire dal primo novembre e “coltivare” i baffi fino alla fine del mese – far crescere i baffi per accrescere la consapevolezza verso la salute maschile – e, preferibilmente, donare una cifra a piacere sul sito della campagna. Uno dei temi importanti è anche la sensibilizzazione nei confronti dell’attività sportiva che contribuisce a una vita sana ed equilibrata. MOVE significa pure questo: movimento, da fare tutti i giorni del mese. È richiesto, poi, di documentare la crescita dei baffi e l’effettiva attività fisica con “prove” da postare sulla propria pagina Movember e sui canali social. Esiste un account Twitter italiano, così come un profilo Instagram.

MO SISTA
Non serve essere un uomo per avere a cuore la salute. Anche le donne – le “Mo Sista, sorelle di baffo” appunto -, possono partecipare all’iniziativa donando denaro e diffondendo la consapevolezza dell’importanza della prevenzione fra amici e conoscenti.

Let’s Move(mber) Bro!

94 Visite totali, 1 visite odierne

All Rights Reserved. | by logo Elav Web | Independent Agency