Under 14 Triangolare Primavera -Ostia – Colleferro

Bellissima giornata di rugby al campo della Primavera Rugby di Roma negli impianti di Tor di Quinto. Il triangolare si apre con una vittoria combattutissima tra i padroni di casa e la squadra di Ostia, in cui ha prevalso – a dispetto delle dimensioni fisiche dei giocatori – il gioco di squadra, la disciplina e l’organizzazione in campo.
Le civette rossonere entrano per la prima sfida con i vincitori della Primavera, e fin da subito ne nasce una partita agguerrita. Le due squadre giocano bene alla mano, ma il Colleferro prende il sopravvento con uso sapiente del piede e con azioni corali. La primavera rimane schiacciata praticamente tutta la partita nella sua metà campo, grazie al solito gioco aggressivo della difesa, la velocità delle incursioni, la fantasia delle giocate. Una grande prestazione del Colleferro Rugby che si affaccia nella Fascia 1 con una vittoria meritatissima, una solidità tecnica e di carattere che proietta la squadra verso ambizioni molto alte. Vittoria meritatissima con due mete trasformate contro una 14-7.
Bravi ragazzi!
La seconda sfida contra la Nuova Ostia inizia subito in modo molto aggressivo. Inizialmente il Colleferro subisce l’attacco degli avversari, ma lentamente prende le contromisure e riconquista il campo. La difesa blocca le incursioni dell’Ostia e la palla viaggia da un lato all’altro del campo portando il gioco sempre nella metà avversaria.
Una improvvisa incursione avversaria porta Ostia in vantaggio, ma la reazione del Colleferro non si fa attendere ed il gioco continua a rimanere nel campo avversario. Una battaglia fisica e tattica certamente vinta nel primo tempo dalle nostre civette che moltiplicano gli sforzi e inventano un gioco spettacolare segnando meritatamente. Finisce il primo tempo in parità, tutto sommato un risultato che non premia le numerosi fasi del Colleferro nella 22 avversaria non concretizzate per un soffio in piu di una occasione.
Inizia il secondo tempo a livelli fisici elevatissimi con grande equilibrio in campo. Purtroppo Ostia riesce a bucare un paio di placcaggi e si riporta in vantaggio. I nostri stringono i denti e ricominciano a pressare gli avversari nei loro 22, ma dopo una lunga fase offensiva non riescono a mettere a segno la metà della parità. Gli ultimi cinque minuti vedono due mete finali degli avversari scaturite da due velocissime ed improvvise incursioni che bucano la difesa ormai stremata. Finisce purtroppo 22-10. Due partite impegnative e superlative, giocate al massimo livello in 12 contro due compagini di prima fascia presentatesi al campo con le rose complete di 23 giocatori. Emozionante vedere come 12 piccoli/grandi campioni abbiano fronteggiato ed, in fine dei conti, trionfato in un triangolare di grandissimo livello. Complimenti ragazzi, siete stati MAESTOSI!

108 Visite totali, 2 visite odierne

Thumb11
Thumb11
Thumb11
Thumb11
Thumb11
Thumb11
Thumb11
Thumb11
All Rights Reserved. | by logo Elav Web | Independent Agency